Allschwil - parete boulder mobile

La prima parete boulder mobile al mondo

Il 17 agosto 2020 è stata ufficialmente inaugurata ad Allschwil la prima parete mobile da bouldering con protezione anticaduta EPDM integrata. Alla presenza del consigliere governativa Monica Gschwind (capo di sports BL), Thomas Beugger (capo del dipartimento sport BL) e Paul Heuberger (CEO Vertical Technik SA), la cerimonia si è svolta alla presenza della stampa locale.

Christian Saladin del dipartimento sport è costantemente alla ricerca di modi per incoraggiare le persone a fare più sport. La sua idea di un muro mobile da boulder era in ebollizione da molto tempo, alla ricerca di un partner che potesse realizzarla. Il problema era che nessuno poteva offrire una protezione anticaduta mobile e resistente alle intemperie secondo le norme che consentirebbe il funzionamento pubblico non presidiato. Paul Heuberger si è assunto questo compito e ha elaborato una soluzione nell'autunno del 2019. È quindi iniziata la costruzione della parete boulder e nella primavera del 2020 il moro boulder mobile è stata prodotta in 3 mesi presso gli stabilimenti di produzione di Vertical Technik SA a Frenkendorf. Pesa circa 3,5 tonnellate e viene trasportato e installato in un unico pezzo utilizzando una gru e un camion.

Ogni comune del Canton Basilea Campagna può contattare il dipartimento portuale e prenotare l'installazione.

Il contributo ai costi è di soli 1500 franchi. Molte grazie a Christian Saladin.

Sportamt Baselland

1597729805507_USR1_Seiten_20_21_BAZ___Basler_Zeitung__main_Edition__2020_08_18.jpg

Quelle: BaZ

Quelle: Volksstimme

Quelle: ObZ

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre